I tovaglioli compaiono in Europa nel 1400 dove, nelle tavolate  delle corti regali,venivano usati come salviette di stoffe calde e profumate. Agli inizi dell’800 ,negli ambienti borghesi,diventano ampi tovaglioli  usati per proteggere i vestiti durante il consumo delle portate.t14

Nell’apparecchiare la tavola, il tovagliolo va messo sopra il piatto se si tratta di un pranzo di etichetta; alla destra del piatto se si tratta di un pranzo normale; quando in un pranzo d’etichetta (cioè col tovagliolo “sopra” il piatto), l’antipasto o il primo piatto viene servito prima che i commensali si siedano e spieghino il tovagliolo, questo va tolto dal piatto e posto alla sinistra, accanto alla forchetta.

Come si piega
Il modo più classico è piegarlo in modo di formare un quadrato o un rettangolo. Esistono, però, anche fantasiose piegature.

Come si tiene
Non si spiega il tovagliolo finchè la padrona di casa non abbia spiegato il proprio. Non lo si spiega completamente, ma in modo da formarne un lungo rettangolo che si appoggia sulle ginocchia. Vietato assolutamente legarlo al collo o infilarlo per un lembo nel gilé o nella scollatura.

Come si usa

  •  Il tovagliolo non deve essere usato per pulire piatti e bicchieri.
  • Ci si pulisce sempre la bocca col tovagliolo prima di bere.
  • Si usa il tovagliolo con semplicità e decisione, non con affettata e ridicola delicatezza, senza fregarlo sulle labbra come se fosse uno strofinaccio dei pavimenti, ma senza farlo aleggiare come un’ape sui fiori.
  • E’ bene non sporcare il tovagliolo con il rossetto, meglio pulirsi preventivamente la bocca con un fazzolettino, o meglio ancora non utilizzarlo per un pranzo in casa altrui, soprattutto se è un rossetto che lascia macchie indelebili.

Come va lasciato
Alla fine del pranzo il tovagliolo non deve essere piegato, né arrotolato, né steso , ma va lasciato appoggiato con garbo alla sinistra del piatto.

Le possibilità che abbiamo per presentare il nostro tovagliolo sulla tavola oggi sono molte. In commercio esistono “napkin ring” di ogni genere in argento,in legno,decorati più o meno. Io amo le cose semplici, naturali e il “handmade”. Le proposte che ho scelto per voi possono essere realizzate da chiunque e personalizzabili secondo il proprio gusto…..

Divertenti e colorati

tovaglioli

Aromi e fiori

ft1

Un’idea in più…..

ft1

Idee in tavola…..buon divertimento!

 

 

Immagini [Pinterest]

Posted by:Benedetta B.

Rispondi