ca1

Amo i fiori,amo passeggiare la mattina presto, osservare la natura nel suo lento cambiamento.

Ho sempre preferito un fiore raccolto che uno acquistato,eppure passeggiando in città mi è corso l’occhio e mi sono innamorata di una bancarella che esponeva fiori. Mi  sono avvicinata curiosa, anche se di fretta, per osservare meravigliata,quanta varietà e bellezza c’è nei fiori…..meritava un pò del mio tempo.Un esplosione di colori,bacche,foglie e rami…sembrava di stare in campagna.

Così non ho resistito mi sono portata a casa un pò di quella bellezza pensando a me,alla mia casa e alla mia tavola!

ca3 ca2

Piccoli e grandi vasetti di vetro rivestiti con caldo feltro e un meraviglioso bouquet di fiori bacche e foglie che richiamano e ricordano tutti i colori dell’autunno e rendono accogliente e calda l’atmosfera di casa.

ca6

Come si realizza….

 

MATERIALE

  • Fiori
  • vasi di vetro tipo conserve
  • feltro
  • spago grosso
  • nastri di cotone

 

PROCEDIMENTO

Ritaglia il feltro considerando la misura del vaso ( h e diametro). Il feltro dovrà ricoprire completamente il vaso. Scegli un nastro e ferma il feltro  con un nodo. Con lo stesso procedimento prepara gli altri vasetti. Potrai scegliere di non rivestirli tutti e di variare nelle dimensioni dei vasi, così la tavola acquisterà un tocco di personalità.

Recidi i fiori considerando le varie dimensioni dei vasi. Disponi singolarmente bacche e rami nei vasi,così li valorizzerai dal mazzo e darai maggiore movimento alla tavola. Lega con piccoli nodi il collo dei vasetti per renderli un pò più eleganti.Aggiungi acqua e posiziona al centro della tavola. Ricorda non devono essere perfetti,la bellezza dei fiori sta nella loro naturale imperfezione.

Un tocco in più…

Alla tua composizione,per renderla ancora più unica, potrai aggiungere una piccola ghirlanda “handmade” composta con tanti piccoli cuori di carta.

ca4
MATERIALE
  • spago o fili di cotone
  • carta ( fantasia o carta di riso o carta per origami)
  • Sagoma soggetto (cuore,stella ecc..)
  • colla
  • forbici

 

 

ca

PROCEDIMENTO

Disegna e poi ritaglia la sagoma del soggetto che hai scelto per la tua ghirlanda. Cerca sempre di utilizzare quantità pari perchè le tue sagome andranno incollate sovrapposte. Scegli la lunghezza del filo in base a quanto spazio vorrai impegnare sulla tua tavola. Posiziona il filo e predisponi le sagome” a pancia in giù” e  distanziate tra loro. Spalma un pò di colla con il pennelo o utilizzando una pratica colla a stick. Sovrapponi le altre sagome e premi per farle aderire bene. La tua ghirlanda è pronta!

ca5

Chi cerca di possedere un fiore, vede la sua bellezza appassire, ma chi lo ammira in un campo, lo porterà sempre con sé. Perché il fiore si fonderà con il pomeriggio, con il tramonto, con l’odore di terra bagnata e con le nuvole all’orizzonte.

(Paulo Coelho)

Ringrazio tantissimo ” La Bancarella” per questi meravigliosi fiori, ma soprattutto per aver reso  speciale e colorata la mia tavola in una domenica qualsiasi di metà ottobre.

Posted by:Benedetta B

Rispondi