Un tempo mi capitava di dire molto spesso che un’ingrediente non mi piaceva. Oggi prima di dire ” no,non mi piace”  preferisco pensare che non sono stata in grado di cucinarlo nel modo giusto. Ho  bisogno di fare un pò di esperienza,di provare e riprovare i piatti,i  metodi e la preparazione. Ricordo che da bambina non amavo l’insalata in generale, e tutto ciò che era verde,ho sempre associato quel colore ( soprattutto nelle zuppe ) agli intrugli delle streghe. Un giorno,però, mi son detta voglio dare a questo “cespo di lattuga una chance”. Mi sono informata,ho letto le proprietà, le caratteristiche e i metodi di conservazione. L’ho cotta,stufata,fritta e anche impanata….sono sincera mi si è aperto un nuovo mondo. Mi ha convinta, ora posso dire che mi ha trasformato in un amante della lattuga.

riso2

La ricetta di oggi è molto semplice e dedicata agli amanti del riso. La lattuga nella mantecatura,insieme al formaggio, dona cremosità delicata che si contrasta e si sposa magnificamente con la gustosa croccantezza dello speck rosolato in padella. Un primo piatto che può diventare,per chi è attento alla dieta un perfetto piatto unico,da provare assolutamente.

Cuciniamo questa ricetta insieme…..

RISOTTO CON LATTUGA E SPECK
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Pentolino+ casseruola
Autore:
Recipe type: Primi piatti
Cuisine: Dosi per 4 persone
Ingredienti
  • 350 g di riso Vialone nano
  • 10 foglie di lattuga
  • 100g di speck dell'Alto Adige IGP
  • 40 gr di burro + 20g per la mantecatura
  • 1 porro
  • 8 dl di brodo vegetale
  • 40g di parmigiano reggiano almeno 3 anni
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • sale e pepe
Istruzioni
  1. Taglia a rondelle il porro dopo averlo lavato e eliminato la parte verde e la radice. Lava la lattuga e asciugala con la centrifuga ; tagliala a striscioline.Prepara il brodo di verdure. Taglia a listerelle sottili lo speck.
  2. Tosta il riso nella padella antiaderente (senza l'aggiunta di grassi ). Sciogli 40g di burro in una casseruola e aggiungi il porro e fallo rosolare. Mescola spesso con un cucchiaio di legno. Aggiungi un mestolo di brodo bollente e continua a mescolare.Ripeti ogni volta che il brodo sarà evaporato. Aggingi gli ultimi 10 min la lattuga.Regola di sale. Intanto, rosola lo speck fino quando sarà croccante in una padella antiaderente.
  3. Terminata la cottura,unisci il burro e il parmigiano reggian; mescola e fai mantecare coperto per un paio di minuti. Servi completandolo con le chips di speck e profumalo con una spolverata di pepe.
Note
La mantecatura è l'operazione essenziale per ottenere un risotto a regola d'arte.
Il termine deriva dallo spagnolo " manteca" ossia burro che abbinato al formaggio ( solitamente parmigiano reggiano,ma anche taleggio o gongorzola) dona al risotto cremosità e morbidezza.

riso 7

La lattuga o Lactuca sativa è la verdura più comune utilizzata nella preparazione delle insalate. Nonostante sia così “famosa” molti non sono ancora a conoscenza delle innumerevoli qualità e principi nutritivi. Sentetizzando tra le caratteristiche principali ,posso dire che:

  • Ricca di vitamine ( (A, E, C, B1, B2 e B3)
  • Contiene moltissimi minerali ( calcio, magnesio, potassio e sodio)
  • Ricca di ferro. Utile per chi soffre di anemie
  • Contiene molte fibre indispensabili per chi ha problemi di transito intestinale o stitichezza
  • Ha proprietà rilassanti e calmanti ( consumata la sera conciglia il sonno)
  • E’ analgesica e aniti ossidante

riso 6

Mangiarla quotidianamente è un vero e proprio toccasana per la salute.

 

riso

Linea di contenitori in fibra di cellulosa , multiuso, eco-chic. Perfetti nella vostra cucina, sulla vostra tavola, in soggiorno e in terrazzo. Lavabile in lavatrice a 30°. Personalizzabili con scritte e disegni.

DafneDesign  per info e prezzi contatare Cartoleria Mariani – Bergamo
Posted by:Benedetta B

Rispondi