600711_10208279648139837_1870342245218464359_nAntipasto ricercato dal  gusto dolce, di consistenza morbida, scioglievole, con una leggera nota aromatica. Da servire con crostini di pan brioche caldo. Una ricetta semplice e veloce da preparare, ma assolutamente stupefacente per chi la osserva e con un gusto incredibile. Nel mio mondo, fatto di padelle sul fuoco e mestoli in ammollo, non c’è modo migliore per accogliere gli ospiti e lasciarli senza parole. Servire  questo antipasto con un bicchiere di champagne ed aspettare il 2016 con un ampio sorriso.

3460_10208279647499821_327650017365063310_n

Cuciniamo insieme….

CARCIOFI ALLO CHAMPAGNE CON PETTO D'OCA AFFUMICATO
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
affettatrice + padella antiaderente+ciotola
Autore:
Recipe type: antipasti
Cuisine: Dosi per 4 pers.
Ingredienti
  • 300g di petto d'oca affumicato
  • 4 carciofi
  • ½ bicchiere di champagne
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe
  • limone
Istruzioni
  1. Prepara i carciofi eliminando le foglie dure più esterne,fino ad arrivare al cuore,taglia le punte dei carciofi e il gambo. Rimuovi la peluria interna. Prepara delle fettine sottili e immergerli velocemente in una soluzione di acqua fredda e acidula con il limone.
  2. In una padella antiaderente,rosola con un filo d'olio uno spicchio di aglio. Sgocciola perfettamente i carciofi e uniscili al soffritto. Una volta ben arrostiti bagnali con il ½ bicchiere di champagne e lascia evaporare. Spolvera con una generosa manciata di sale e pepe e fai saltare per qualche istante. Preleva il petto d'oca del freezer e affettalo a fettine sottili.
  3. Prepara in ogni piatto una montagnetta di carciofi e copri con fettine di petto d'oca affumicato.
  4. Decora con foglioline di timo e melograno a piacere un filo d'olio.
  5. Servi con crostini caldi.
Note
Il petto d'oca affumicato si presenta i forma cilindrica lungo circa 20/25 cm pesa 700/800 g. Si tratta di un petto intero d’oca insaccato ed affumicato.La conservazione
60 gg. a 0°+4°C, 24 mesi a –20°C.La produzione consiste nel separare i due petti di un’oca, arrotolarli salati per cinque giorni a secco, speziati e quindi parzialmente stagionati.

10264441_10208279641659675_256209078081253507_n225669_10208279644139737_7926573838761523245_n3456_10208279651099911_1290663123856533719_n1935326_10208279648579848_7172232180909146408_n

Posted by:Benedetta B

Rispondi