Può un ingrediente semplice trasformarsi in una ricetta particolare e ricercata? Assolutamente si!

La semplicità in cucina non è una cosa facile, è necessario innazittutto essere buoni osservatori. Forme, colori, geometrie e soprattutto la spontaneità delle materie prime. Osservare ci aiuta a coglierne la naturalezza, ad apprezzarne le caratteristiche di ogni singolo ingrediente fino a farci innamorare. Assaggiare sempre tutto, accresce la nostra critica capacità di cogliere le varie differenze di gusto e facilita la ricerca di affinità tra gli ingredienti. Curiosità e intuizione sempre. Una cucina semplice è  amore e rispetto delle materie prime, nessun giro di parole o trucchi magici,solo esaltazione del sapore senza alterazioni.

DSC_1569

L’ingrediente principale di oggi è sicuramente uno fra i più poveri della cultura culinaria. Ricchissime di minerali, vitamine e fibre vegetali le fave sono uno tra gli alimenti indispensabili per la nostra salute. Meravigliose nella loro veste verde brillante, le fave scottate regalano una purea vellutata e delicata che può trasformarsi in un elegante e sfizioso antipasto primaverile.

Cuciniamo insieme…

CREMA DI FAVE AL SESAMO NERO
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
scolapasta+ frullatore+pentola
Autore:
Recipe type: Contorni
Cuisine: Dosi per 4 per.
Ingredienti
  • 250g di fave fresche già sgranate
  • ½ lime
  • 1 rametto di finocchietto fesco
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo nero
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
Istruzioni
  1. Prepara le fave sgranate e scottate in acqua bollente per 7 min. Raffreddale sotto un getto di acqua fredda. Elimina le pellicine strofinandole in uno straccio. Frullale fino a ottenere una crema. Aggiungi olio a filo, sale e pepe.
  2. Sciacqua e trita il finocchietto, spella l'aglio e uniscilo alla crema di fave frullando ancora. Aggiungi il succo di lime e mischia fino a ottenere un composto denso e omogeneo. Aggiungi alla crema i semi di sesamo, spolverizzati sulla superficie.
  3. Servi.

DSC_1573DSC_1592

Posted by:Benedetta B

Rispondi